E’ stato celebrato nel pomeriggio di oggi, martedì 18 giugno, a Sulmona, suo paese d’origine, il funerale di Stato di Emanuele Anzini, il carabiniere investito e ucciso a Terno d’Isola nella notte tra domenica e lunedì dal 34enne, residente a Sotto il Monte e cuoco di professione.

Il 34enne ora è in carcere con l’accusa di omicidio volontario (formalizzata dal pm Raffaella Latorraca che, ricostruiti i fatti, ha modificato l’iniziale accusa di omicidio stradale) .

L’addio della figlia
“A che servono le parole? Ti hanno strappato via da me, ciao pa’”. Questo i commovente post su Facebook di Sara, la figlia diciannovenne dell’appuntato scelto.

Condividi
  • 1.1K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1.1K
    Shares