Un colpo di pistola partito dalla sua arma di ordinanza, così si è ferito gravemente C.G., il poliziotto 32enne di origine tranese in servizio presso la Questura di Como. L’episodio è avvenuto ieri poco dopo le 19, sotto casa sua, a Desio.

I soccorsi sono stati allertati dai vicini che hanno udito il colpo. Trasportato d’urgenza all’ospedale San Gerardo di Monza dal 118, il giovane è morto poco dopo le 22.

I genitori hanno raggiunto in mattinata la città. Sconvolti parenti e colleghi del ragazzo. Se si dovesse trattare di suicidio, la tragedia richiama in causa il tema sempre più caldo del problema burnout tra gli appartenenti alle forze dell’ordine.

Sono in corso accertamenti dei fatti: si è ferito gravemente con un colpo di pistola nella sua auto ieri sera, ma non è chiaro se si sia trattato di un tentativo di suicidio o incidente. Nella tarda serata è morto

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
SOURCEtranilive.it
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.