Regno – unito : Lee Martin-Cramp aveva conosciuto una giovane sull’app per appuntamenti Tinder e si è recato nel suo appartamento. Lì le avrebbe sciolto qualcosa nel vino per farla svenire così da poterla stuprare senza che lei potesse opporre resistenza. La vittima è risultata essere una devota cristiana vergine, e al suo risveglio non ricordava nulla di quanto accaduto. Per questo motivo avrebbe chiesto spiegazioni al ragazzo, il quale le avrebbe detto di “fingere che non fosse mai successo”.

Il giovane era entrato a far parte della Polizia nel 2014, ed è stato assegnato all’unità volante a Wimbledon, nel sud-est di Londra, dove è stato impiegato fino al suo arresto. Alla corte la ragazza ha raccontato di essersi fidata di lui perché le aveva mandato una sua foto in uniforme.

E’ in attesa del giudizio disciplinare di Scotland Yard che probabilmente porterà al suo licenziamento.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
SOURCEnotizie.it
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.