Ubriaco e visibilmente alterato, disturbava i clienti di un bar di Gallarate: vengono allertati i carabinieri che, arrivati sul posto, gli chiedono le generalità. In risposta però, ricevono un rutto in faccia. Così, un ventiduenne di origini marocchine è stato arrestato con l’accusa di oltraggio a pubblico ufficiale.

Il ragazzo è un pregiudicato, noto alle forze dell’ordine per piccoli precedenti penali, come riferisce La Prealpina che dà la notizia. Dopo aver risposto così ai militari, ha iniziato a gridare e spintonare i carabinieri, scappando poi dal locale e dandosi alla fuga in auto.

I carabinieri però, l0 hanno inseguito e poi arrestato. Già a San Valentino il giovane era stato arrestato perché sorpreso a rubare in un negozio di cosmetici: interrogato, aveva spiegato che aveva troppe fidanzate a cui dover fare un regalo per la festa degli innamorati.

Condividi
  • 3.2K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3.2K
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.