Un carabiniere, Vincenzo Carlo Di Gennaro, maresciallo vicecomandante della stazione dei carabinieri di Cagnano Varano, è morto in un conflitto a fuoco nella piazza del paese nel foggiano. Ancora non è chiara la dinamica dell’accaduto, ma il militare, raggiunto da un colpo di arma da fuoco, è deceduto.

Il carabiniere era rimasto ferito gravemente in una sparatoria avvenuta questa mattina nella piazza principale di Cagnano Varano ed è poi morto all’ospedale. La vittima era appunto un maresciallo di 45 anni. I carabinieri, colleghi del militare deceduto, hanno bloccato e portato in caserma e stanno ora interrogando un uomo che sarebbe fortemente indiziato dell’uccisione.

Era intervenuta dopo la segnalazione di una lite in famiglia la pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Cagnano Varano, in provincia di Foggia, che poi è stata raggiunta da colpi di arma da fuoco. Durante il controllo un uomo ha sparato e ucciso il vice comandante della Stazione del posto, maresciallo maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, di 45 anni, ed ha ferito il collega. L’uomo avrebbe estratto l’arma durante il controllo ed avrebbe fatto fuoco avvicinandosi ai due Carabinieri che erano nell’auto di servizio. Vano il tentativo del conducente di sottrarsi al fuoco con una manovra. Il presunto omicida è in caserma, indiziato dell’omicidio e del ferimento. Le indagini sono condotte dagli stessi Carabinieri.

«Una preghiera per Vincenzo, un pensiero alla sua famiglia e ai suoi colleghi, il mio impegno perché questo assassino non esca più di galera e perché le Forze dell’Ordine lavorino sempre più sicure, protette e rispettate». Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Il maresciallo era celibe e non lascia figli, diranno le prime note di agenzia. Ma tutti noi ne siamo orfani. I familiari, gli amici, i colleghi. Chiunque abbia a cuore la giustizia e conosca il valore della vita. Arrivederci nel cielo, Vincenzo Carlo. Il viaggio ti sia lieve.

Condividi
  • 17.6K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    17.6K
    Shares
PSnews
Sostenitori della Polizia di stato pagina dedicata alla POLIZIA DI STATO. Questo mezzo nasce per divulgare l'immagine e il suo impegno istituzionale in Italia e all'estero.