Un lavoro semplice quello del controllore? Ma anche no. Anzi oggi il controllore corre gli stessi rischi di un poliziotto. Con la differenza che noi controllori non possiamo difenderci in nessun modo. Possiamo avvisare solo la polizia in caso di necessità.

Ci troviamo faccia a faccia con persone di ogni tipo, quasi tutti stranieri senza biglietto, convinti di poter viaggiare gratuitamente sui nostri treni, e se qualcuno gli dice qualcosa, corriamo il rischio di essere picchiati se ci va bene.

Ogni giorno si legge sui giornali di un controllore aggredito, oramai non fa più notizia. Stiamo qui a fare il nostro lavoro sperando di tornare a casa sani e salvi. Siamo arrivati al punto che chiedere un biglietto equivale a farsi picchiare. Noi abbiamo l’obbligo verso quei viaggiatori sprovvisti di biglietto di farli scendere alla prima fermata. Vi sembrerà facile, invece no. Il più delle volte veniamo aggrediti da stranieri che non si fanno scrupoli se sei donna o uomo. Insieme a noi ci vanno di mezzo anche i poliziotti, o comuni passeggeri che intervengono per aiutarci.

L’ultimo caso datato 28 febbraio 2019 – Due Nigeriani a bordo di un treno Mantova-Verona. Pretendono di viaggiare gratis, alla normale richiesta del capotreno “DONNA” di mostrare il titolo di viaggio, i due extracomunitari hanno iniziato a manifestare un atteggiamento violento, spintonando la donna. Un passeggero, vedendo la dipendente delle ferrovie in grande difficoltà, è intervenuto per riportare la calma ma è stato aggredito con una testata al volto.

Allertati al 112 i carabinieri sono giunti sul posto, ma dei due Nigeriani però, non c’era già più traccia. Grazie all’accurata descrizione fornita dal capotreno, gli uomini dell’Arma in poco tempo sono riusciti a rintracciare i fuggitivi ed a fermarli. Il coraggioso passeggero intervenuto in difesa della donna è stato curato presso l’ospedale di Mantova per ferite al volto che i medici hanno giudicato guaribili in 30 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  • 5.6K
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5.6K
    Shares
Adelio Gentile
Webmaster - Blogger - Web Editor. Esperto CMS Open Source Word Press, Joomla, SEO Manager Search Engine Optimization e Search Engine Marketing. E-mail: info.topscreen@gmail.com