C’è discordanza tra i vari sindacati della polizia di stato. Da un lato SAP SINDACATO AUTONOMO DELLA POLIZIA annuncia finalmente più fondi per le forze dell’ordine, a fronte dei 14 milioni previsti in passato dal precedente esecutivo, il nuovo governo ne ha stanziati ben 33 per le divise, scrive Paoloni Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap).

Di parere opposto invece (Silp/Cgil) Sindacato Italiano Lavoratori Polizia  che addirittura parla di tagli, 33 milioni che serviranno a poco per il personale già in servizio. Soldi che in gran parte serviranno per vestire i nuovi agenti in uscita dai corsi di formazione dal 13 febbraio 2019, sottraendo quindi risorse al personale già in forza.

Lo afferma Daniele Tissone, segretario generale del sindacato di polizia Silp Cgil – che aggiunge, dalle belle felpe, alle belle polo sfoggiate da chi non appartiene alla nostra amministrazione, corrisponde una realtà ben diversa.

In sostanza quindi gli agenti già in servizio si ritroveranno esattamente come in passato, i 33 milioni stanziati dal nuovo esecutivo serviranno in parte a vestire i nuovi poliziotti andando quindi a tagliare risorse a chi soffre già, da anni, di tali croniche carenze.

La sicurezza conclude Tissone : Non si fa su facebook con i Like, ma con risorse reali, questo esecutivo ha stanziato meno soldi delle precedenti manovre per il rinnovo del nostro contratto e per il riordino interno delle carriere, senza contare poi lo scandalo del concorso dei 1.148 aspiranti poliziotti che con il DL SEMPLIFICAZIONI rischia  di lasciare a casa migliaia di ragazzi.
QUESTI SONO I FATTI REALI IL RESTO SOLO PROPAGANDA.

 

  • ROMA 1 febbraio 2019 12:19
  • Autore – Adelio Gentile.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Adelio Gentile
Webmaster - Blogger - Web Editor. Esperto CMS Open Source Word Press, Joomla, SEO Manager Search Engine Optimization e Search Engine Marketing. E-mail: info.topscreen@gmail.com