IMOLA: Durante il normale pattugliamento notturno gli agenti hanno notato un cittadino straniero accovacciarsi dietro un auto per non essere visto. Raggiunto da un poliziotto ha tentato la fuga sferrando un pugno a uno degli agenti.

Nuovamente raggiunto a seguito di accertamenti è emerso che il giovane aveva a carico diversi precedenti penali, ed era inoltre inottemperante ad un ordine di espulsione. Ha dichiarato inoltre di essere minorenne per evitare l’espulsione, ma accertamenti presso una struttura ospedaliera ne hanno accertato la maggior età.

Per questi motivi è stato denunciato per aggressione a pubblico ufficiale, resistenza all’arresto, false generalità.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •