Sardegna, aule dei bimbi date a migranti: rivolta nella scuola elementare

La protesta, si legge sul giornale locale Sardiniapost, è nata alcune settimane fa quando in consiglio comunale è stata presentata e discussa un’interrogazione sulla possibilità che il Comune desse parere favorevole all’ avvio di questi corsi a partire da settembre, così come è stato richiesto dal dirigente del Cpia, il Centro provinciale per l’istruzione degli adulti. Il progetto scolastico prevede corsi di informatica, licenza media e superiore destinati a persone, italiane o straniere, con più di 16 anni. Negli scorsi giorni aveva creato polemiche la diffusione, da parte di un gruppo politico di opposizione, di un volantino in cui si parlava di “scuole sottratte ai bambini”. I villacidresi si sono divisi anche su Facebook: “Non vogliamo gli immigrati con i nostri bambini”, “che studino a casa loro”, “non sappiamo chi sono”, “sindaco portali a casa tua”, “non ci fanno niente i clandestini in una scuola”, avevano scritto alcuni genitori inferociti. Altri, invece, come la cantante locale Claudia Aru aveva preso le distanze dai suoi concittadini: "Mi scuso profondamente e non nego la profonda vergogna di condividere il mio paese natale con questi sub umani che non meritano nulla se non sdegno. Bella ribalta Villacidro, complimenti. Ah! Si parla di condividere un'aula di una scuola elementare, con migranti che vogliono imparare l'italiano”.

Ieri pomeriggio, invece, un gruppo di genitori degli scolari che frequentano le primarie di via Cagliari ha incontrato in piazza il consigliere di maggioranza, Antonello Scano, contestando nuovamente la scelta che il Comune formalizzerà nei prossimi giorni. “Non si tratta di rifiutare persone dalla pelle di un altro colore, l’unico problema è che sono adulti, fossero stati bambini nessuno avrebbe avuto da ridire”, precisa al sito villacidro.info Filippo D’Angelo, uno dei genitori che guida la protesta di origini siciliane cui l’assessore al Bilancio, Gessica Pittau, avrebbe detto: “Di cosa si lamenta? Il progetto non è stato ancora approvato e in fin dei conti è un immigrato pure lei”.

La difesa della giunta comunale
La giunta comunale, guidata dal sindaco Marta Cabriolu, si difende con un lungo comunicato in cui si attacca chi ha voluto strumentalizzare la vicenda. “È stato fatto credere ai genitori dei bambini che frequentano la scuola elementare di via Cagliari, che i migranti presenti a Villacidro sarebbero stati inseriti nelle classi con i nostri bambini. Si è verificata una vera e propria campagna denigratoria verso la Dirigente Scolastica, verso il Sindaco e l'amministrazione, con messaggi pubblici e privati al limite dell'istigazione all'odio razziale, con una totale mancanza di rispetto e dei principi minimi della convivenza civile. Si sono lette cose davvero irripetibili”, si legge nella nota. Nota che riprende buona parte dei concetti già espressi dal sindaco Cabriolu in un post su Facebook nel quale il primo cittadino parlava di “terrorismo mediatico” si chiedeva: “Siete sicuri che siano i migranti presenti a Villacidro il problema?". La nota precisa che non vi sarò alcuna promiscuità tra bambini e adulti perché questi ultimi avranno a loro disposizione “un’ala dell’edificio completamente ristrutturata” con “aule dedicate, servizi igienici dedicati, ingresso dedicato, bidelleria dedicata”. “Il tutto facilmente delimitabile fisicamente – spiega ancora la nota - con un intervento di tramezzatura interna ‘leggera’: uno spazio raggiungibile con ingressi separati, di cui uno interno (una porta-finestra) e uno esterno (un cancello), entrambi dedicati”.

COMMENTI

Ti suggeriamo

Nome

ALBUM,1,ANDROID,15,ANIMALI,80,APP,10,ASSICURAZIONI,1,ASTRONOMIA,14,AVVOCATI,24,BUFALE,68,BULLISMO,6,CARABINIERI,248,CONCORSI,23,CONSUMATORI,1,CRONACA,942,CURIOSITA',62,CYBERBULLISMO,2,ECONOMIA,1,ESERCITO,1,EUROPA,1,EVENTI,11,F.A.Q.,24,FACEBOOK,114,FORZE ARMATE,1,GALLERY,1,GIORNALE ONLINE,10,GIUSTIZIA,176,GOSSIP,15,GUARDIA DI FINANZA,13,LAVORO,13,LOTTO,4,MANIFESTAZIONI,16,MEDICINA,36,METEO,180,MIGRANTI,192,MONDO,153,NATURE,16,NEWS INDIA,1,NOTIZIE ASSURDE,64,POLITICA,161,POLIZIA,477,PRIMO PIANO,315,SALUTE,35,SCIENZA,10,SMARTPHONE,41,SOCIETA',92,SOFTWARE,1,SPETTACOLO,20,SPORT,29,TECNOLOGIA,48,TERREMOTI,108,TERRORISMO,21,TRUFFE,79,TRUFFE ONLINE,100,VIDEO,332,VIGILI DEL FUOCO,32,VIRUS,35,WEBCAM,1,WHATSAPP,74,WINDOWS,3,
ltr
item
PSnews.it: Sardegna, aule dei bimbi date a migranti: rivolta nella scuola elementare
Sardegna, aule dei bimbi date a migranti: rivolta nella scuola elementare
https://2.bp.blogspot.com/-j8Iy3RAQKvI/WUUKkcMVYFI/AAAAAAAAMqA/2Kgf6LKIXCYeyyWl_B8-w8mqMXcCIo28gCLcBGAs/s640/1494448931-scuola-ilgiornale.jpg
https://2.bp.blogspot.com/-j8Iy3RAQKvI/WUUKkcMVYFI/AAAAAAAAMqA/2Kgf6LKIXCYeyyWl_B8-w8mqMXcCIo28gCLcBGAs/s72-c/1494448931-scuola-ilgiornale.jpg
PSnews.it
http://www.psnews.it/2017/06/sardegna-aule-dei-bimbi-date-migranti.html
http://www.psnews.it/
http://www.psnews.it/
http://www.psnews.it/2017/06/sardegna-aule-dei-bimbi-date-migranti.html
true
6811837748241448615
UTF-8
Loaded All Posts Non ci sono altri post VEDI TUTTI LEGGI TUTTO Reply Cancel reply Delete By Home PAGES POSTS View All RECOMMENDED FOR YOU LABEL ARCHIVE CERCA ALL POSTS Not found any post match with your request TORNA ALLA HOME Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April Maggio June July August September October November December Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic just now 1 minuto fà $$1$$ minutes ago 1 ora fà $$1$$ hours ago Oggi $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Follow THIS CONTENT IS PREMIUM Please share to unlock Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy